Utilizzare wget dietro un proxy

Wget è una utility che viene utilizzata moltissimo su server unix in assenza di interfaccia grafica. E’ utilizzato per scaricare pagine web (o interi siti in locale) e per automatizzare alcuni processi includendolo in script eseguibili sia per operazioni riguardanti il protocollo HTTP che per il protocollo FTP.

Molto spesso in ambito aziendale  i server sono confinati dietro ad un proxy per l’accesso alla rete e quindi?

Ecco un breve tutorial per bypassare la situazione:

  1. Bisogna settare una variabile d’ambiente: in linux aprire un terminale (oppure inserire nello script) e digitare export http_proxy=”http://proxy.esempio.it:8080” avendo cura di inserire il vostro indirizzo del proxy e la porta su cui è in ascolto;
  2. utilizzare il comnado wget http://url da visitare;

Nel caso in cui volete utilizzare il protocollo ftp:

  1. La variabile d’ambiente da settare è diversa: export ftp_proxy=”ftp://proxy.esempio.it:8080
  2. Utilizzare il comando wget ftp://url da visitare;

Nel caso il vostro server proxy necessiti di autenticazione, i passi sono molto simili in ambedue i casi:

  1. Settare la variabile d’ambiente in questo modo: export http_proxy="http://username:password@proxy.esempio.it:8080" (la modifica è ovvia per l'ftp)
  2. Utilizzare il comando come al solito

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.