Integrazione Drupal e Alfresco con CMIS

Drupal come molti di voi sapranno è a tutt' oggi sicuramente il più avanzato CMS nel panorama Open Source che con il continuo lavoro della comunità e l'ampissima disponibilità di moduli versione dopo versione aumenta in modo esponenziale le sue potenzialità. Può essere utilizzato per funzionalità base come un semplice sito internet o blog o può diventare lo strumento adatto per sviluppare avanzatisse piattaforme web, come intranet, siti e-commerce, sistemi DMS, CRM, ecc…
Alfresco, anche lui Open Source, si sta invece imponendo sempre di più come leader nel mercato della Gestione Documentale insieme al diretto concorrente di Microsoft SharePoint. Questa piattaforma sviluppata in Java è già utilizzata da diverse grandi organizzazioni del panorama mondiale: NASA, Michelin,  BNPParibas, Cisco, Crédit agricole, Renault F1, Total, Mediaset e addirittura vari Ministeri Francesi sono soltanto alcuni esempi.

Oggi spiegheremo come poter integrare questi due sistemi tra loro, permettendo la condivisione dei contenuti di Alfresco su Drupal. Il potente motore di Workflow di Alfresco infatti consente un'avanzatissima gestione automatizzata dei dati e delle informazioni ma essendo progettato per ambiti prettamente business è diffcilmente adattabile a soluzioni end-user per il pubblico, situazione invece che grazie alla sua estrema e granulare possibilità di personalizzazione è adatta a Drupal.
L' integrazione tra queste due piattaforme è possibile grazie al protocollo CMIS, un Open Standard definito dal web standard consortium OASIS che fornisce un livello astratto per gestire sistemi di gestione documenta e repository attraverso standard web. Oltre ad Alfresco e SharePoint, anche il progetto Apache Chemistry supporta CMIS. Per maggiori informazioni su questo standard suggeriamo questo documento.

Ecco come procedere:

  • Scaricare ed installare su Drupal il modulo "CMIS API" ( https://drupal.org/project/cmis ).
    Il pacchetto comprende 8 moduli: Il principale è "CMIS" che funge da core per tutti gli altri che potete abilitare a  vostra discrezione a seconda delle funzionalità che vorrete testare. Questo modulo non richiede altri moduli aggiuntivi per funzionare;
  • Successivamente sarà necessario editare il file settings.php di Drupal ( '…/[DRUPAL_HOME]/sites/default/settings.php' ) per aggiungere poche righe necessarie alla connessione CMIS sul vostro sito Alfresco:

    /**
     * CMIS repository configuration
     */
    $conf['cmis_repositories'] = array(
        'default' => array (
            'user' => 'alfresco_username',
            'password' => 'alfresco_password',
            'url' => 'http://my.server/alfresco/service/cmis'
        )
    );
    

    Nel caso voleste configuare un'altra connessione aggiuntiva, sarà sufficiente aggiungere un'altra sezione di codice come quella che viene definita da 'default' .
    ATTENZIONE: Assicuratevi nella vostra web directory di aver precedentemente dato i permessi corretti al vostro file settings.php in quanto vi sarà scritta la password di Alfresco in chiaro!

  • Su 'Moduli -> CMIS Browser -> Configurazione' potrete configuarre la root directory da cui CMIS leggerà i contenuti. Per scegliere la directory principale di Alfresco impostare ' / '.
  • A questo punto potrete facilmente accedere all'explorer CMIS attraverso un idirizzo del tipo ' http://your.server.com/yourdrupalpath/cmis/browser ' .

Attraverso questo sistema sarà anche possibile creare o caricare cartelle, file e contenuti:

Importante anche l'utility per l'esecuzione di Query CMIS SQL:

Buon lavoro.

 

Articoli Correlati